L’ITALIA NON E’ BERLUSCONIA O PADANIA

Da un po’ di tempo Silvio ( Pulcinocchio) Berlusconi sta portado per il Mondo un Italia che non corrisponde alla realta’. L’Italia non e’ Berlusconia o Panania! E’ il Berlusconi che per salvaguaedare la sua di poltrona, giustifica la secessione leghista. L’Italia e’ piu’ unita di quanto vorrebbe farci credere. Non esistono giornalisti cattivi o buoni, sinistra o destra, persono che odio o l’ho odiano. Nesuno odia Berlusconi ma odiamo tutto cio’ che rappresenta: il capitalismo senza regole, ossia quello “selvaggio”, dove una categoria prevale su di un altra. Vorrebbe un popolo suddito, ma il popolo sa di essere sovrano e l’ha dimostrato piu volte. L’ha dimostrato con I referendum abogrativi, (1) Divorzio e Aborto. (2) Finaziamento pubbico ai partiti. (3) Bocciatura del nucleare, (4) Maggioritario uninominale con voto di preferenza. (5) Bocciatura del federalismo e piu’ poteri al Premier. Ne ho elencati alcuni. Ci scommetto la faccia e il “pennino” che in futuro sistema presidenzialista ( dubito che lo voglia realmente) Berlusconi non otterebbe nemmeno il 25% delle preferenze. Vi ricordate il suo libro “l’Italia che ho in mente”? Ecco se non l’avesse spedito gratuitamente nessuno l’avrebbe comprato, il sottoscritto si e’ fermato alle sue affermazioni ipocrite:” E’ sorta in quest’anni un altra Italia, umile e tenace, orgogliosa e onesta, moderata ma ferma nel difendere I principi di liberta’, che non ha nessun passato da nascondere e che sopratutto non ha paura di sperare e di crescere. (Forza Italia) Ma quale Italia?

QUESTA ITALIA SIAMO NOI E SI CHIAMA IL POPOLO! VIVA L’ITALIA UNA E DI TUTTI!

Lascia un commento