AUGURI A CAPELLO E SPERIAMO CHE LA STORIA SI RIPETA

Non sempre si puo’ vincere, tutto sommato la nostra nazionale e’ uscita dal campionato a resta alta, con due pareggi e con una sconfitta un po’ sofferta contro la Slovacca ( ex Cecoslovacchia e non la Slovenia non dimentichiamolo) Anche nel 1966 l’Italia non supero’ il turno, eppure c’erano giocatori come Faccetti, Mazzola ( si quello li’, che ieri criticava la nazionale di Lippi) , e Rivera, per dirne alcuni, alenati dal grande Fabbri. Perche’ infierire su di loro? Addirittura uscirono con uno zero in condotta. Nel 1966 come tutti sappiamo il titolo lo vinsero gli inglesi, in casa e con talenti dello stampo di Moore e di Charlton, padroni ovviamente del clima e del tifo. Auguri a Capello e speriamo che la stotia si ripeta. Dopo 44 anni credo sia arrivato anche per gli amici inglesi il momento, non vi pare?

Per ref:

http://it.wikipedia.org/wiki/Convocazioni_per_il_campionato_mondiale_di_calcio_1966#Italia

http://it.wikipedia.org/wiki/Campionato_mondiale_di_calcio_1966#Convocazioni

Lascia un commento