Il tempo svelato… da Felsina a Bononia: lo scavo di via D’Azeglio

Il tempo svelato… da Felsina a Bononia: lo scavo di via D'AzeglioLa mostra, nata dalla collaborazione fra la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, l’Istituto Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, il Museo Archeologico Ambientale ed il Comune di San Giovanni in Persiceto, espone materiali archeologici rinvenuti nello scavo condotto dal 2006 al 2009 a Bologna, nella piazzetta tra le vie D’Azeglio e Tagliapietre.
I reperti vengono proposti al pubblico all’interno della sconsacrata chiesa dedicata a Sant’Apollinare, pieve romanica di XIV-XV secolo situata nel cuore del centro storico di San Giovanni in Persiceto. Questa suggestiva opera architettonica fa da sfondo ideale ad un percorso espositivo che accompagna il visitatore in un vero e proprio “cammino” a ritroso nel tempo, partendo dall’età medievale, inoltrandosi nell’epoca romana, fino a raggiungere la prima età del Ferro con i ritrovamenti etruschi e di fase villanoviana orientalizzante.
I risultati presentati nella mostra sono frutto della collaborazione tra studiosi di varie discipline e forniscono un quadro complesso della frequentazione di una parte di territorio ancora oggi densamente urbanizzato, oltre ad approfondimenti interessanti non solo dal punto di vista archeologico ma anche sotto il profilo ambientale e faunistico.
Le indagini condotte tra il 2006 e il 2009 nella piazzetta situata all’incrocio tra via D’Azeglio e Tagliapietre hanno restituito una sequenza stratigrafica che copre significativi periodi storici e restituisce un quadro complesso e articolato della frequentazione di una parte di territorio ancora oggi densamente urbanizzato.
In anni recenti questo settore del centro storico ha visto lo svolgersi di numerosi scavi archeologici stratigrafici realizzati soprattutto nell’ambito di interventi edilizi. Le edizioni sistematiche di questi interventi, spesso importanti per la comprensione delle vicende storico-urbanistiche della città, sono state purtroppo assai rare.
Con questa mostra, che segue di un mese l’uscita del volume “Alla ricerca di Bologna antica e medievale. Da Felsina a Bononia negli scavi di via D’Azeglio” curato da Renata Curina, Luigi Malnati, Claudio Negrelli e Laura Pini, XXV° della collana Quaderni di Archeologia dell’Emilia-Romagna, si dà notizia in tempi brevissimi di uno scavo particolarmente articolato, in cui la sequenza serrata delle stratigrafie copre un arco cronologico di circa due millenni.
La complessità delle stratigrafie individuate, il riconoscimento di un’importante sequenza strutturale e insediativa (riscontrata in particolare per l’età protofelsinea e felsinea), la suggestione dei reperti rinvenuti nel corso degli scavi ha consentito di allestire una mostra che è un vero e proprio stargate su Bologna etrusca e preromana, oltre che il racconto di una storia cittadina che va dall’VIII-VII sec. a.C. all’età rinascimentale.
Sfogliando gli strati sovrapposti dello scavo archeologico, riemerge dal passato la storia di un’area che, almeno nel periodo villanoviano, etrusco e celtico, appare tra le più popolate e meno marginali del centro abitato dell’antica Bologna

——————————————————————————–
Informazioni Evento:
——————————————————————————–

Data Inizio:19 giugno 2010
Data Fine: 31 ottobre 2010
Costo del biglietto: gratuito; Per informazioni 0516871757
Luogo: San Giovanni in Persiceto, Chiesa di Sant'Apollinare
Orario: sabato 17-19.30 – domenica 10-12.30 e 17-19.30
Telefono: 0516871757
Fax: 051823305
E-mail: maa@caa.it
Sito Web: http://www.archeobologna.beniculturali.it/mostre/sgp_mostra_dazeglio.htm

——————————————————————————–
Dove:
——————————————————————————–

San Giovanni in Persiceto, Chiesa di Sant'Apollinare
Città: San Giovanni in Persiceto
Indirizzo: Via Sant'Apollinare 4
Provincia: (BO)
Regione: Emilia-Romagna
Telefono: 0516871757
Fax: 051823305
E-mail: maa@caa.it
Sito web: http://www.archeobologna.beniculturali.it/mostre/sgp_mostra_dazeglio.htm

Lascia un commento