CONCLUSIONE DELLA FINALE DI MISS ITALIA NEL MONDO REGNO UNITO 2010

All'interno dell'iconico Club Supper Club di Londra, giovedì 3 Giugno 2010 è calato il sipario sull'ennesima FINALE di MISS ITALIA NEL MONDO REGNO UNITO 2010. L'evento organizzato dall'Arch. Luigi Billè e dal Dott. Lorenzo Acanfora si e` concluso superbamente tra i commenti positivi di tutti gli ospiti presenti che hanno assistito ad uno spettacolo di alta qualità coreograto con sfilate, balli Irlandesi, cantanti e musicisti. Le bellissime ragazze che hanno partecipato, residenti nel Regno Unito, hanno dato vita ad uno spettacolo sobrio ed elegante, spesso accompagnato da molti applusi, che è stato magistralmente coordinato da Nino Malizia. La presenza di artisti di rango, e in giuria degli stilisti di moda Nico Di Donna e Deborah Martinelli Bonavia, del regista cinematografico Paul Wissen e la presentazione del mitico Roberto Perrone DJ della BBC Radio hanno ravvivato l'atmosfera regalando un tocco di raffinatezza e charm.

Le due reginette del concorso Natasha Caversan Mucci (Miss Gran Bretagna) e Katrina Ienco (Miss Inghilterra) hanno ricevuto il consenso unanime dei numerosi componenti della giuria, composta tra gli altri dal noto imprenditore Orazio Volta, dallo stilista di capelli Joe Mehmet, dal presidente del folto gruppo 'Italians of London' Giancarlo Pelati, da Alfredo Nuzzo campione di P1 Powerboat Worldwide Championship e altri.

L' arch. Luigi Billè ha espresso grande soddisfazione sperando che non si presenti una sorpresa analoga a quella dello scorso anno che vide la Miss Italia Gran Bretagna 2009 Fernanda Ferrari squalificata. Quest'anno l'evento ha riscosso un notevole successo anche tra lo sparuto gruppo di britannici presenti amici dell'Italia.

Billè ha aggiunto che la scelta di ospitare la finale UK 2010 in un Club di livello internazionale come il Supper Club faceva parte della strategia organizzativa iniziata l'anno prima e che ha come obiettivo finale quello di rendere la finale di Londra un evento annuale di incontro VIP nello scenario internazionale di Miss Italia nel Mondo sperando che con la qualità delle due bellissime reginette 2010, quest'anno si possa portare in Gran Bretagna e per la prima volta la corona di Miss Italia nel Mondo.

All'avento hanno partecipato oltre 250 ospiti che hanno avuto modo di apprezzare la bellezza e la grazia di tutte le nostre ragazze di origine italiana residenti nel Regno Unito. Billè ha fatto notare che anche quest'anno si è continuato sulla strade dell'anno precedente cercando di proporre l'evento di Miss Italia UK di Londra come un punto di incontro annuale di cultura, moda e spettacolo in cui, attraverso il risalto della bellezza delle ragazze Italiane, si può dare spazio marketing a tutte quelle attività imprenditoriali che trovano affinità e interesse all'evento, particolarmente in una città come Londra che offre un esposizione marketing in un mercato a raggio mondiale.

Lascia un commento