Buona Abbuffata di 2 giugno e Crisi

Dedico questa giornata a chi non mangia a nessun Tavolo della Pace in Guerra, a chi ha il coraggio di denunciare, a chi è sempre contro ogni Parata, a chi vive e non uccide il Ricordo, a chi rifiuta la Guerra, a chi non scende a patti con nessun Potere, a chi è in viaggio verso Gaza come la Rachel Corrie.

Dedicato a chi non si nasconde, ci mette la Faccia.

Nel commento che sto ascoltando su Rai 3, si parla di Spettacolo Divertente e delle Grandi Speranze annunciate da Napolitano. Per me è Osceno. Si, ancora e sempre NO WAR. Onorate i Caduti, come le donne oggi Introdotte e ben Inserite per Pari Opportunità, in 10.000, nelle Forze Armate. Allego al presente testo, la lettera che ho ricevuta dai genitori di un soldato, morto in servizio di leva, in circostanze rimaste oscure. Questa è la Festa che viene proposta e questa è la mia lettera. Insegnate altro ai vostri figli, che mangiare Armi e Affari, oggi in Vetrina Italia.

Non insegnate ai vostri Bambini la Vostra Morale…noi Adulti non vi daremo pace, finchè avremo vita.

Doriana Goracci

VIDEO FOTO E LINK SU


Oggi, 2 Giugno “Festa della Repubblica” il Capo dello Stato festeggia al Quirinale questa festa della “Repubblica delle Banane” invitando al Quirinale 2.000 ospiti, alla faccia dei sacrifici imposti a noi cittadini (come si evince anche dal Suo discorso di ieri 1° giugno), nonostante le casse dello Stato non supportino la “spesa” per riconoscere a noi genitori di militari caduti in servizio un equo risarcimento per la morte dei nostri figli in servizio allo Stato. Penalità che dovremo subire così come ci è stato ribadito ancora una volta lunedì 31 maggio, proprio alla vigilia di questa ricorrenza, presso la sede della Commissione Difesa del Senato dove una delegazione di genitori di militari caduti “vittime del servizio” si è recata, provenendo da tutta Italia, per chiedere ancora una volta l'approvazione di una Proposta di legge risarcitoria che si trascina da oltre trenta anni.
Noi tutti a cui lo Stato a scippato i figli, commemoreremo ancora una volta in silenzio, ignorati da tutti.
BUONA FESTA A TUTTI i nostri politici e BUONA ABBUFFATA.

Ascoltare il link allegato: ti segnalo questo link http://www.radioradicale.it/scheda/304918

Noi personalmente commemoreremo nostro figlio lassù in Friuli fra Venzone e Gemona dove si è fermato per sempre, sul Cippo che lo ricorda.
angelo e anna garro 338.9351886
(genitori di militare vittima del servizio)

Lascia un commento