NTERCETTAZIONI: BONELLI (VERDI), GOVERNO CONTRO LEGALITA’ E DEMOCRAZIA

SAREBBE COLPO GRAZIA A DEMOCRAZIA E LOTTA MAFIA. GOVERNO FACCIA PASSO INDIETRO

“Stiamo assistendo ad un golpe strisciante. Con il provvedimento sulle intercettazioni il governo procura gravi danni alla legalità e fa un vero e proprio attentato alla democrazia e al diritto dei cittadini di essere informati”. Lo dichiara il presidente nazionale dei Verdi che aggiunge: “Anche gli Stati Uniti sono intervenuti per ricordare al governo Berlusconi quanto siano importanti le intercettazione che, spesso, sono il principale strumento d'indagine contro la mafia e la criminalità organizzata”.

“Il Governo si fermi e faccia un passo indietro – conclude Bonelli -. Per garantire l'impunità di qualcuno non si possono legare le mani ai magistrati e alle forze dell'ordine e contemporaneamente imbavagliare i giornalisti: questo non solo sarebbe il colpo di grazia alla nostra democrazia ma anche alla lotta alla mafia”.

Lascia un commento