Lo ha stabilito l’Assemblea dei soci eleggendo, tra i 15 consiglieri, 9 donne e 6 uomini

“Rosa” il nuovo CdA di Itaca
La prossima settimana, il Consiglio nominerà il nuovo presidente

Pordenone

Per la prima volta nella sua storia quasi ventennale, la Cooperativa Itaca di Pordenone ha un Consiglio di Amministrazione formato prevalentemente da donne. Lo ha stabilito l’Assemblea dei soci e delle socie che, sabato scorso a Udine, ha eletto il nuovo CdA che guiderà la Coop sociale friulana per il triennio 2010-2013. Ben 9 le consigliere alle quali si affiancano 6 consiglieri per un totale di 15 componenti.

La scelta dell’Assemblea di inserire per questa tornata elettorale le “quote rosa” si è indirizzata in un percorso atto alla creazione di un modello culturale diverso, nella piena consapevolezza che sia improcrastinabile un’evoluzione culturale più ampia. Riguardante il futuro di Itaca e della società tutta. Lo stimolo che la Coop pordenonese ha inteso dare va infatti nella direzione di rendersi culturalmente e socialmente pronti ad accogliere e incoraggiare una più vasta e paritaria partecipazione alla vita sociale e politica, non solo della componente femminile e non solo in Itaca.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione risulta così composto: per l’area di Pordenone, Chiara Foghin e Walter Mattiussi; per l’area Carnia-Gemonese-Alto Friuli, Elisa Barbarino e Sara Burba; per l’area di Udine, Elisa Bassi e Davide Cicuttin; per l’area della Bassa friulana-Isontino-Trieste, Milena Bernes e Simone Ciprian; per l’area extra-regionale, Simona Rodari e Walter Sorrenti; per la Tecnostruttura-area di staff, Fabio Della Pietra, Laura Lionetti, Chiara Pizzato, Leo Tomarchio ed Enrichetta Zamò.

L’elezione si è tenuta, come accennato, sabato scorso durante l’Assemblea generale dei soci e delle socie tenutasi presso il Centro Congressi della Fiera di Udine a Torreano di Martignacco. Per la prima volta nella sua storia, partita da Pordenone nel lontano giugno del 1992, la Cooperativa friulana aveva predisposto uno specifico Regolamento elettorale a disciplinare l’elezione del Consiglio di Amministrazione.
Tra le novità principali, la citata introduzione delle “quote rosa”, per proteggere in maniera chiara la componente femminile di Itaca. Un’operazione articolata, andata a buon fine grazie ad un percorso di dialettica interna partito prima all’interno del Consiglio uscente e, successivamente, sviluppatosi nel corso delle Assemblee di zone che hanno visto la partecipazione della base territoriale degli oltre 1200 lavoratori della Coop friulana.
Tra le novità spicca peraltro anche la scelta di definire 6 liste di candidati delle quali ben 5 in rappresentanza dei territori in cui Itaca opera quotidianamente – Area Pordenonese, Carnia-Gemonese, Udine, Bassa-Isontino-Trieste ed Area Extra Regionale (Veneto e Trentino Alto Adige) – nonché una 6^ lista per la cosiddetta Tecnostruttura, ovvero i membri di staff.

Primo impegno concreto del neo eletto Consiglio di Amministrazione sarà, la prossima settimana a Pordenone, l’elezione del nuovo presidente che guiderà la Cooperativa sociale Itaca per i prossimi tre anni.

Fabio Della Pietra

Ufficio Stampa

Cooperativa sociale Itaca

Pordenone

www.itaca.coopsoc.it

Prot. 680

Lascia un commento