Esulta la Lega Nord in Piemonte

Il vicepresidente dell'Italia dei Diritti: “I dati sono indiscutibili, mea culpa per il Partito Democratico”
“I risultati delle elezioni sono indiscutibili, è necessario che il Partito Democratico rifletta seriamente sugli errori commessi e sulle reali esigenze dei cittadini, dal Piemonte sino alla Sicilia”. Con queste parole il vicepresidente dell'Italia dei Diritti Roberto Soldà commenta l'esito delle elezioni regionali piemontesi che vedono il candidato Roberto Cota del partito della Lega Nord vittorioso contro la presidente uscente Mercedes Bresso del Partito Democratico. “La Lega ha ottenuto ottimi risultati, dal Piemonte alla Lombardia, sino in Veneto – afferma l'esponete del movimento guidato da Antonello De Pierro – il Pd ha perso parecchi voti e l'astenzionismo di molti cittadini è un dato sconcertante. Indubbiamente questi risultati ci parlano di una necessaria inversione di marcia ad opera del partito di centrosinistra. Sono convinto – conclude Soldà – che solo con nuovo impegno e nuova determinazione si possa riconquistare la fiducia dei cittadini. A partire da queste elezioni”.

Lascia un commento