Site icon archivio di politicamentecorretto.com

Crisi Fiat ed Eni: Crocetta (PD) Commissario europeo all’industria Tajani intervenga

Deputato al Parlamento Europeo

Strasburgo 9/02/010. Rosario Crocetta, europarlamentare del Partito Democratico è intervenuto in aula al fine di evidenziare la gravità della situazione che stanno attraversando i poli industriali siciliani, in particolare quello automobilistico di Termini Imerese (Gruppo FIAT) e quello petrolchimico di Gela (Gruppo ENI).

“Termini Imerese – dichiara Crocetta – è danneggiata dalla concorrenza derivante dal sistema di bassi salari all'interno di alcuni paesi dell’UE; Gela dalla concorrenza asiatica. Dalla situazione di grave deindustrializzazione che si stanno manifestando all'interno di diffuse aree dell'Unione, ritengo – continua Crocetta – che sia venuto il momento di riconsiderare la linea di non intervento finora adottata dalla Commissione Europea ed incominciare a varare un pacchetto di misure a sostegno delle industrie europee rilevanti e strategiche .
La presente esortazione – conclude l’eurodeputato del PD – é rivolta soprattutto alla Commissione Europea e al Commissario all'Industria Tajani”.

Exit mobile version