Site icon archivio di politicamentecorretto.com

GIUSTIZIA ( ANCORA !? )

La Camera ha votato in settimana la legge che regola il “legittimo impedimento” ovvero un periodo di 18 mesi durante il quale sono sospesi (ma non annullati né prescritti) i procedimenti contro il premier ed i ministri. Un tempo che si presume sufficiente perché diventi legge una norma costituzionale che legiferi chiaramente sul fatto se sia o no giusto indagare e processare le altre cariche dello stato durante il loro mandato. E’ chiaro che ogni cittadino deve rispondere davanti alla legge, ma se “rispondere” significa essere oggetto di una vera e propria persecuzione giudiziaria la cosa è obbiettivamente diversa. Una proposta di legge sensata perché chiamare 24 volte Berlusconi a testimoniare in poche settimane (come sarebbe tenuto a fare) significa di fatto impedirgli di governare: Una legge che ha raccolto un consenso che è andato al di là della maggioranza, con l’astensione finale dell’UDC che però ha votato con PDL e Lega diversi emendamenti.

Spero che adesso – almeno per un po’ – la smetteremo finalmente di occuparci di leggi giudiziarie in questo infinito braccio di ferro tra Parlamento e Magistratura perché altri sono i problemi del paese. Ma la discussione mi pone una domanda: come è possibile che l’UDC possa allearsi (avviene in Piemonte) con l’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro che ancora in questi giorni li ha insultati in aula un’infinità di volte? Ma come fanno dei centristi intelligenti come Vietti e Casini a sopportare questi insulti quotidiani? Sarà pur che “Torino val bene una messa” (leggi: cercare di vincere ad ogni costo le elezioni regionali) e ammesso che non abbiano sbagliato a scegliere il carro vincente (visto che Cota è in netta rimonta), ma essere insultati e definiti “mafiosi e venduti” da un cafone come Di Pietro mi sembra eccessivo, così come sceglierseli (insieme alla sinistra estrema!) come compagni di viaggio alle elezioni regionali. Ma gli elettori dell’UDC non cominciano a chiedersi se alla fine queste strane alleanze ad arlecchino non stiano facendo perdere credibilità e voti al loro partito?

Exit mobile version