Il fumo? Un lento e inesorabile suicidio

SALUTE E AMBIENTE

“Stop smoking natural system” del dottor Rosario Porzio

Sono 13 milioni i fumatori italiani, in aumento per la prima volta a cinque anni dalla legge Sirchia, un incubo per la salute. Tra le svariate tecniche antifumo abbiamo parlato con il dottor Rosario Porzio del suo “STOP SMOKING NATURAL SYSTEM” un metodo tutto naturopatico di affrontare il problema. Venti giorni di trattamento depurativo, antiossidante e fitoterapico.
Allora Dottor Rosario, ci racconti il suo metodo contro il vizio del fumo? Bene. E' un metodo apparentemente complesso che parte dalla medicina ortomolecolare, si estende alla fitoterapia e all'oligoterapia, passando per la cromoterapia e l'aromoterapia. I miei studi sono nati quindici anni fa con il professor Jonathan Deem dell'Oxford University, morto purtroppo a fine anni ‘90. E' un insieme di piccole terapie soft (ogni capsula o compressa assunta la definisco una miniterapia) che aiutano il cervello a rilassarsi agendo anche sui meccanismi di regolazione dei neurotrasmettitori connessi al desiderio incoercibile della sigaretta. Bisogna assumere durante il giorno dalle otto alle venti compresse o capsule “naturali” ogni 30/60 minuti per l'intera giornata. Ogni capsula e' caratterizzata da uno o piu' principi attivi (tra vitamine, minerali, oligoelementi ed estratti secchi di piante) che andranno a depurare, regolarizzare, normalizzare l'organismo ripulendolo dalle tossine e dalla dipendenza fisica e psichica del fumo di sigaretta, che non e' solo dipendenza da nicotina ma che e' legata invece a svariati fattori.
Medicina ortomolecolare, fitoterapia, oligoterapia , cromo e oligoterapia? Cioe'? Si cerca di dare all'organismo le giuste dosi di vitamine, minerali, aminoacidi necessari soprattutto se carenti. Questo e' un sunto molto veloce della medicina ortomolecolare. Ed infatti al risveglio e' fornito nel mio metodo un pool aminoacidico di arginina, glutamina, taurina con fenilalanina e triptofano per ridurre gli attacchi di astinenza da nicotina. Il tutto “condito” da un bel mix antiossidante di te verde, resveratrolo, vitamina c, selenio, vitamina E, aglio, mirtillo nero, vinacciolo ed echinacea (approccio fitoterapico). Litio e magnesio oligoelementi a regolarizzare il sistema nervoso (approccio oligoterapico). Ogni capsula ha il suo colore che per cromoterapia agisce su precisi punti del cervello. Insomma un approccio globale.
Cosa prevede inoltre il metodo “STOP SMOKING NATURAL SYSTEM”? Capsule o compresse di iperico, valeriana, biancospino, passiflora, escolthia e tiglio. Equiseto e acidi grassi polinsaturi. Tutti a regolarizzare il sistema nervoso. Poi Tarassaco ed estratto di Ananas per depurare. Chi poi puo' alla terapia orale puo' aggiungere l'inalazione di un mix di oli essenziali posti su un fazzoletto. Oli essenziali di Eucaliptolo, Pino, Niaouli, Lavanda, Timo e una goccia di Patchouli e Vaniglia. Attraverso il sistema olfattivo arrivano al cervello bloccando il desiderio della sigaretta.
Ma e' apparentemente molto complesso. No, non lo e'. Venti giorni di impegno per se stessi. Un insieme di prodotti che agiranno non solo contro il fumo ma a tutti i livelli in maniera benefica. Tre settimane di terapia e poi la liberta' da quell'orribile vizio che e' il fumo.
Funziona? All'ottanta/ novanta per cento si'. Il resto dipende sempre da noi. Io non fumo da anni grazie a questo metodo tutto “natural”.

Lascia un commento