On.Razzi in missione a NewYork

Nella giornata odierna l’On. Antonio Razzi (IDV) in qualità di capodelegazione dell'Unione Interparlamentare partirà in missione per partecipare all’Assemblea interparlamentare delle Nazioni Unite, che avrà luogo a New York lunedì 19 e venerdì 20 novembre.
L’On.Antonio Razzi, rivestendo l’incarico di Vicepresidente della UIP, del gruppo Italia dei valori, sarà lieto di rappresentare l’Italia all’audizione parlamentare organizzata nella sede dell’ONU.
Le principali tematiche oggetto degli incontri vedranno l’On.Razzi intervenire su questioni attinenti l’impegno politico nel fronteggiare l’innalzarsi della crisi economica mondiale, la protezione sociale, i beni pubblici, i diritti dei lavoratori, le forme di energia alternativa e lo sviluppo sostenibile.
Parlerà altresì del protocollo di Kyōto, trattato internazionale in materia ambientale riguardante il riscaldamento globale entrato in vigore il 16 febbraio 2005, il quale prevede l'obbligo in capo ai Paesi industrializzati di operare una riduzione delle emissioni di elementi inquinanti (biossido di carbonio ed altri cinque gas serra, ovvero metano, ossido di diazoto, idrofluorocarburi, perfluorocarburi ed esafluoruro di zolfo) in una misura non inferiore al 5% rispetto alle emissioni registrate nel 1990 — considerato come anno base — nel periodo 2008-2012l.
L’On.Razzi citerà senz’altro le dichiarazioni del Commissario Europeo all'Ambiente, Stavros Dimas, il quale ha convocato oggi una conferenza stampa per annunciare che l'Unione Europea sta raggiungendo gli obiettivi di Kyoto e che addirittura l'Ue è sulla buona strada per ridurre per il periodo 2008-2012 le emissioni di gas serra dell'8% rispetto ai livelli del 1990, come previsto dall'accordo internazionale e che questi obiettivi potrebbero persino essere migliorati.
L’On.Razzi concluderà il suo intervento all’ONU illustrando i cosiddetti Meccanismi Flessibili, meccanismi di mercato previsti dal protocollo di Kyōto, tra i quali il principale risulta essere il Meccanismo di Sviluppo Pulito che ha l'obiettivo di ridurre le emissioni al costo minimo possibile.

Lascia un commento

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy