Incontro Comune Terni-FIC

ROMA, 03 ottobre 2009 – Si è svolto a Terni, presso la residenza municipale di palazzo Spada, un incontro al quale hanno partecipato per l’Amministrazione comunale ternana il Sindaco Leopoldo Di Girolamo e gli assessori allo Sport Renato Bartolini e al Turismo Roberto Fabrini e, in rappresentanza della Federazione Nazionale Italiana di Canottaggio, il Presidente Enrico Gandola ed il Consigliere nazionale Leonardo Pettinari.
Nel corso della riunione la Federazione ha manifestato la volontà di incrementare le attività sportive collegate al Centro Nazionale di Piediluco. La presenza degli atleti sarà distribuita lungo tutto l’arco dell’anno al fine di garantire una continuità annuale nell’utilizzo della struttura sportiva. Il Centro sarà aperto non solo alle Società di tutto il territorio italiano ma anche alle Nazioni interessate a svolgere dei campus di allenamento.
Per l’Amministrazione comunale, che ha recepito positivamente la volontà di ampliare l’offerta sportiva del lago di Piediluco grazie a un rinnovato impegno da parte delle Federazione Italiana di Canottaggio, quella di oggi è stata da una parte l’occasione per fare il punto sul potenziamento delle strutture turistico-ricettive di Piediluco, indispensabili per accogliere eventi di alto livello, dall’altra per verificare l’adeguatezza delle strutture sportive esistenti, con l’obiettivo di permettere una sempre migliore fruibilità da parte degli atleti che avranno la possibilità di allenarsi e di gareggiare nella splendida cornice del lago di Piediluco e valutando quindi anche la possibilità di adeguare la convenzione attualmente in vigore sulla base delle maggiori e nuove esigenze di tipo agonistico-sportivo.

Lascia un commento