Vienna: prime medaglie per i Master italiani

VIENNA, 03 settembre 2009 – Prime 60 gare per la World Rowing Master Regatta di Vienna: in gara un buon numero di equipaggi italiani che si confrontano con avversari di pari categoria provenienti da tutto il mondo nell’ambito della manifestazione record capace di infrangere il muro dei tremila iscritti.
Ad aprire le prestazioni italiane la Canottieri Napoli di Giuseppe Di Palo, Vincenzo Rapicano, Cristiano Clarizia e Francesco Borelli che si piazza terzo nel 4-B (36 anni o più): nella stessa specialità la Moto Guzzi (Eros Goretti, Claudio Salvagni, Pietro Pescatore, Beppe Lanfranconi ) non va oltre il sesto posto.

Oro per Cesare Ribolzi (Canottieri Varese) e Augusto Carparelli (Pro Monopoli), argento per Leonardo De Pol (Saturnia) e Claudio Cassani (CUS Ferrara) e bronzo per Fulvio Strain (Pullino) nella categoria C (43 anni o più): quarto, quinto, sesto e ottavo posto rispettivamente per Luca Frigo, Paolo Caprioli, Antonio Guidotti e Pierpaolo Signorelli (Canottieri Varese).

Quinto, invece, Gianni Sassoli (Canottieri Brasimone), sesto Franco Valisa (Nino Bixio), settimi Gianni Cellie (Pro Monopoli), Marco Mura Alberti (Ravenna).

Tra le donne la Canottieri Varese (Cristiana Biagioni, Catriona Cameron, Piera Fontana, Antoinette Van Dijk) vede il suo quattro di coppia categoria C classificarsi al sesto posto.

Passando al doppio A (27 o più anni), la Monate del presidente Ruspini festeggia l’argento conquistato da Stefano Mirenda e Massimo Ugolotti e lo stesso fa la Canottieri Corgeno del presidente Magni con l’equipaggio di Pasquale Chiella e Angelo Cancellieri mentre la Canottieri Monopoli (Tiziano Comes e Mario Presicci) e la Canottieri Ravenna (Giorgio Rum, Roberto Focaccia) restano ai piedi del podio e termina in ottava posizione l’avventura di Marco Salzano e Riccardo Sandini (Canottieri Varese).

Terza Chiara Brunella (Canottieri Varese), quarta, invece, l’ex azzurra ventisettenne Giulia Cappabianca (Tirrenia Todaro) nella categoria A.

Nell’otto D solo settimi il misto Gavirate-Varese (Luca Orlandini, Piero Sessa, Andrea Trezzi, Franco Valisa, Marco Fattoretto 50 6: Algar Armellini 50 7: Valerio Franzetti, Cesare Ribolzi, tim. Davide Magni) e la Canottieri Varese (Luca Frigo, Loris Gonti, Alessandro Campolmi, Walter Pagni, Giorgio Bani, Fabio Spagnolo, Luciano Mestriner. Giorgio Basso, tim: Chiara Brunella)

Lascia un commento