SICILIA: LUMIA, "ANCORA UN CROLLO, NECESSARI PIU’ CONTROLLI SUGLI APPALTI"

“Il crollo del manto stradale è l'ennesima dimostrazione che in Italia il sistema degli appalti è inquinato da infiltrazioni mafiose e speculatori senza scrupoli”. Lo dichiara il senatore del Partito Democratico Giuseppe Lumia, commentando la notizia del crollo del manto stradale sulla statale 626 Caltanissetta-Gela. Lo stesso tratto in cui poco più di una settimana fa si era distaccata la giuntura del pilone di un viadotto.
“È necessario – aggiunge – un controllo di legalità rigoroso in tutte le fasi dell'appalto, dalla gara alla realizzazione dell'opera. Bisogna ridurre il numero delle stazioni appaltanti per facilitare i controlli, verificare la provenienza delle forniture, il rispetto delle regole nei cantieri e la qualità dei lavori, l'assegnazione dei subappalti per impedire che la mafia vi rientri dalla porta secondaria”.
“Bisogna dare una svolta – conclude Lumia – e fare, su questa vicenda, un accertamento di verità esemplare. Sarebbe interessare conoscere l'identità di queste imprese, se vi sono state collusioni mafiose, accertare le responsabilità degli enti pubblici che avevano il compito del controllo e della verifica”.

Lascia un commento