Lega più vicina ai problemi della classe operaia

“Una sinistra troppo impegnata su altri fronti, come quello della legge sul fine vita o la difesa dei diritti degli omosessuali, e nella costruzione della societa' multietnica, perde di vista i reali interessi della gente. Rigolli e' un amministratore attento ai bisogni dei suoi concittadini, in particolare delle classi deboli e dei lavoratori, e quindi non poteva che stare dalla nostra parte”. Cosi' in una nota il deputato della Lega Nord Massimo Polledri commenta il passaggio nelle file del Carroccio di Marco Rigolli, sindaco di Morfasso (PC) con una lista civica di sinistra, annunciato oggi in una conferenza stampa. Nella stessa occasione e' stato anche annunciato il passaggio con la Lega Nord di Paolo Scaglia, assessore Pdl di Ferriere (PC). “Da tempo il Carroccio – ha precisato Rigolli – e' piu' vicino alle tematiche della classe operaia di quanto non lo sia la sinistra. Non sono io a dirlo ma i consensi della gente che ad ogni elezione si spostano sempre piu' dalla sinistra alla Lega. Segno evidente che qualcosa e' ormai cambiato nella politica e non si puo' far finta che non sia cosi'”.

Lascia un commento