I SIGNORI DEL NO

La sinistra è capace solo a dire di NO: sempre, comunque ed a prescindere. Mentre Franceschini attacca il governo per la crisi economica, proprio nello stesso giorno le regioni “rosse” dicono NO anche al decreto per il rilancio edilizio e nonostante che sarà poi comunque, autonomamente, ogni singola regione a fissarne le regole sul proprio territorio. Pur di non ammettere che il governo l’abbia pensata giusta per dare una mano ad uscire dalla crisi, l’odio verso Berlusconi è tale che – danneggiando milioni di famiglie – si preferisce dire “NO” ad una possibilità di ripresa economica ed a maggiore occupazione. W la coerenza!

Lascia un commento