TERREMOTO: LEGNINI, Contributo di 10 mila euro per edifici lesionati, 2.500 a unità  per lavori condominiali

La commissione Bilancio ha approvato un subemendamento del senatore del Pd firmato da Giovanni Legnini, Luigi Lusi e Roberto Della Seta che colma il vuoto del decreto introducendo l'obbligo di accordare un contributo fino a 10 mila euro per le riparazioni di danni degli edifici lesionati al fine di consentire alle famiglie un rientro in tempi brevi nelle case che hanno subito lesioni lievi. E' previsto inoltre un contributo di 2.500 euro per unità abitativa per i lavori condominiali.
“Si tratta – spiega Legnini – di un intervento di enorme rilevanza perché potrà consentire di soffisfare le esigenze di migliaia di famiglie che con piccoli interventi possono rientrare nella propria casa. E' un risultato molto importante del Pd che in questo modo sta apportando modifiche molto incisive a un decreto che presentava tutte le carenze che abbiamo sollevato”.

Lascia un commento