La delusione è grande!

Abbiamo seguito come associazione pensionati della Repubblica
Dominicana, il dibattito che si e' sviluppato nel Cgie e la nostra
de lusione e' grande, perche' ancora una volta, sono state eluse le
no stre richieste.

I pensionati che vivono all'estero sono di due categorie, quelli che
hanno tutto, detassazione della pensione, assistenza sanitaria
come i pensionati che vivono in Europa o tramite una speciale
polizza assicurativa come vige attualmente in alcuni stati dell'Am e-
rica del Sud.

Il problema non riguarda solo noi, ma tanti altri pensionati che
vivono in quegli stati che non hanno avuto la fortuna di avere
santi in paradiso per promuevere l'accordo bilaterale con l'Italia.

Noi pensiamo se il CGIE vuole rappresentare tutti e non solo una
parte degli Italiani deve farsi carico di riparare a questa ingiustizia.

Riepiloghiamo i due punti che ci stanno a cuore:

A ) I pensionati che vivono all'estero che si iscrivono all'aire devono
aver diritto, come tutti gli altri alla detassazione della pensione e
saranno uguali a tutti gli altri italiani che le tasse non le pagano !!
Con i risparmi realizzati con la detassazione, potremmo fare
delle buone assicurazioni per tutelare la nostra salute.

Attualmente la paghiamo con i nostri soldi, negli ospedali pubblici
non possiamo andare, si muore o di dengue o di malaria !!!

B ) I pensionati che si iscrivono a l' AIRE e non chiedono la
detassa zione, non devono essere cancellati, come succede
oggi, da l' assistenza sanitaria ma devono aver diritto a tutto,
come un qualsiasi cittadini Italiano, e' assurdo che un cittadino
paghi le tasse e non abbia diritto ai servizi erogati dal proprio
paese.

Sottoponiamo questi problemi a tutti i deputati eletti nella circoscri-
zione estera, ogni giorno su l' aise leggiamo interventi a favore di
persone o categorie, che sono in condizioni migliori delle nostre.

Diciamo fin da ora, che alle prossime elezioni politiche, se nessuno
si occupera' di questo problema, bruceremo pubblicamente tutte le
schede elettorali che ci verranno inviate.

Vogliono questo i nostri deputati e senatori eletti all'estero e le altre
istituzioni che ci rappresentano ?? Noi ci auguriamo di no'

Ivo Bellaccini
Presidente associazione pensionati
Italiani Repubblica Dominicana

Lascia un commento