Lavori per il G8 a Lecce

Lavori per il G8 a Lecce. Non si danneggino ulteriormente i commercianti già in difficoltà per la crisi economica. Il componente del Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore di Italia dei Valori, Giovanni D’AGATA, chiede un provvedimento governativo di defiscalizzazione proporzionato al periodo di chiusura al traffico del centro cittadino.

E’ sotto gli occhi di tutti che i lavori in corso per il G8 a Lecce stiano arrecando serie difficoltà a tutta la cittadinanza non solo per la circolazione stradale ma soprattutto per i commercianti delle zone chiuse al traffico.
Non solo, quindi, la crisi economica che ha già messo a dura prova l’economia cittadina, ma anche una città bloccata dall’emergenza dei lavori in corso che stanno paralizzando per giornate intere e nelle ore di punta il traffico nel centro cittadino, che è anche il centro nevralgico del commercio e del terziario della città. E’ assurdo che occorra un evento internazionale per accorgersi che Lecce aveva bisogno d’interventi di (stra)ordinaria amministrazione, quando ormai da tempo avevamo segnalato l’emergenza di interventi ordinari per la sistemazione delle strade.
Per queste ragioni, il componente del Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, Giovanni D’AGATA dato lo stato di emergenza e necessità, chiede un provvedimento governativo di defiscalizzazione per tutti i commercianti delle zone chiuse al traffico proporzionato al periodo di chiusura del centro cittadino.
Lecce, 05 maggio 2009

Giovanni D’AGATA
Componente dipartimento Tematico Nazionale
“Tutela del Consumatore”
ITALIA DEI VALORI

Lascia un commento