Adaptive Rowing: un argento e un bronzo per l’Italia a Gavirate

GAVIRATE, 02 maggio 2009 – Un argento e un bronzo per l’Italia al termine della prima giornata della regata internazionale di Adaptive Rowing, in programma oggi e domani a Gavirate.

Vento forte per tutti i mille metri: nel quattro con, dove l’Italia detiene il titolo paralimpico, sono gli inglesi Hansford, Roe, Smith e Riches (tim. Sherman) a mettere in fila tutti gli avversari: argento per l’Italia (Mahila Laura Di Battista, Luca Agoletto, Andrea Bozzato, Graziana Saccocci, tim. Andrea Lenzi) a meno di un’imbarcazione di distacco.

Gran Bretagna pigliatutto anche nel singolo: è doppietta per Tom Haggar e Andy Houghton, lotta per il bronzo dove ad aver ragione è l’australiano Ben Houlison. Quinto Simone Miramonti, sesto Efrem Morelli.

Ma nel doppio gli inglesi Roberts e Scowen si inchinano ai polacchi Pawlak e Maijka, bravi a rimontare e vincere per una quarantina di centimetri: bronzo all’Italia di Daniele Stefanoni e Silvia De Maria, a loro volta capaci di battere Stefania Toscano e Massimo Spolon grazie a un formidabile serrate finale.

Domani la seconda e ultima giornata con inizio gare alle ore 9.

Lascia un commento