Salone del mobile di Milano

Lo “Spazio Puglia” rappresenterà un punto di incontro per gli operatori di settori italiani ed esteri e costituirà un utile volano di promozione della partecipazione delle aziende pugliesi che espongono al Salone Internazione del Mobile.
Una mostra multimediale dedicata all’arte del design pugliese, dalla tradizione all’innovazione. È questo l’evento nuovo programmato in occasione del “Salone Internazionale del Mobile 2009”, per valorizzare il settore dell’arredo casa in Puglia, mostrando l’unicità dei suoi punti di forza.
La singolare esposizione è inaugurata ieri, 23 aprile, a Milano alla presenza di operatori di settore italiani ed esteri tra i quali spiccano giornalisti specializzati coreani, arabi e russi, sempre più interessati ai prodotti made in Puglia.
La mostra, organizzata dall’Area Politiche per lo Sviluppo Economico della Regione Puglia e promossa da Sprint Puglia in collaborazione con Unioncamere Puglia è intitolata “Apulia Italian Excellence – the Art of Design from Tradition to Innovation” e fa parte del ricco programma di eventi del cosiddetto “Fuori Salone”, nella prestigiosa cornice della Triennale di Milano. Propone la creatività e la capacità di design delle imprese pugliesi da un punto di vista originale ed innovativo.
Nei giorni di programmazione, fino al 27 aprile, il visitatore viaggerà infatti nella creatività del design pugliese nel campo dell’arredo casa, scoprendo come un progetto innovativo nasca spesso dalla tradizione e dall’ambiente dove il creativo si è formato.
Ma la novità è rappresentata soprattutto dal format innovativo e tecnologico basato sull’audiovisivo. Sarà possibile così visualizzare numerose creazioni in versione 3D ed avere una visione prospettica del prodotto, pur non avendo davanti a sé realmente l’oggetto. La mostra multimediale sarà completata dall’evocazione di personaggi del mondo del design pugliese che hanno saputo fondere al meglio tradizione e innovazione nei loro rispettivi campi, divenendone esponenti di fascino.
Così le Piccole e Medie Imprese pugliesi presenteranno le proprie eccellenze, che spaziano dai comparti più tradizionali della produzione artigianale a quelli a più spiccato contenuto di design.
Il Salone Internazionale del Mobile di Milano, giunto alla sua 48a edizione, è la principale vetrina italiana a livello internazionale dedicata al settore dell’arredamento. Nell’edizione 2008 ha avuto 350mila visitatori di cui 210mila gli stranieri provenienti da tutto il mondo.
“Il design e la tradizione artigianale – ha osservato il Vice Presidente della Regione Puglia e Assessore allo Sviluppo economico, Sandro Frisullo – costituiscono il grande valore aggiunto delle produzioni pugliesi. Sono questi due elementi, uniti alla grande qualità dei prodotti e all’innovazione, ad aver reso l’industria del mobile-arredo pugliese una grande protagonista nei mercati esteri, capace di resistere alla turbolenza della crisi finanziara internazionale. Nel 2008, infatti, il valore complessivo delle nostre esportazioni in questo settore ha superato i 487 milioni di euro, andando a costituire il 5,3% del totale nazionale. Per le aziende pugliesi del mobile-arredo questa mostra immagine alla Triennale è una finestra imperdibile sulle proprie eccellenze”.
Nell’ambito della mostra verrà anche allestita una catalogoteca per l’esposizione e la distribuzione dei materiali promozionali forniti dalle 18 aziende pugliesi che hanno aderito all’iniziativa, nonché un catalogo bilingue (italiano/inglese) con i profili delle aziende pugliesi partecipanti che hanno un proprio spazio espositivo nel Salone Internazionale del Mobile.

Lascia un commento