Intolleranza al pensiero libero

Luigi de Magistris

Purtroppo non è la prima volta che il Presidente Fini interviene per censurare Annozero – testimonianza di un'informazione libera e pluralista – sintomo di un'evidente intolleranza alla manifestazione del pensiero quando sgradita al Potere.
Io sono vicino al popolo abruzzese, ai tanti soccorritori – vigili del fuoco, appartenenti alle forze dell'ordine, militari, medici, infermieri, protezione civile e volontari – che ci fanno sentire orgogliosi di essere italiani.

Spero che Fini e Berlusconi, invece di attaccare l'informazione libera di questo Paese, facciano ogni sforzo al fine di contribuire ad individuare politici, persone delle istituzioni, professionisti ed imprenditori che hanno realizzato costruzioni o che non le hanno messe in sicurezza che si sono frantumate come castelli di sabbia e si impegnino concretamente affinchè nel futuro – visto che loro non sono affatto estranei ad un “sistema politico” che governa da anni ed anni il nostro Paese – non succeda più quello di evitabile che è accaduto in Abbruzzo.

Lascia un commento