TERREMOTO: CIOCCHETTI; FERITA PROFONDA PER IL PAESE, UDC LAZIO SOLIDALE A LUCOLI

“In queste ore di lutto nazionale tutta la popolazione stretta nel dolore cerca di guarire, con la speranza, una ferita profonda che segnerà per sempre l'Italia.” – è quanto dichiarano in una nota congiunta il Segretario Regionale dell’UDC Luciano Ciocchetti, i Consiglieri Regionali Raffaele D’ambrosio, Aldo Forte e il Capogruppo al Comune Alessandro Onorato – L'UDC Lazio oggi lancia un segnale di speranza rispondendo alla richiesta di aiuto fatta da un parroco, Don Amedeo, di un paese vicino l'Aquila, Lucoli. Son partiti – continua Ciocchetti – diretti verso un campo a San Felice i Consiglieri dell’UDC del X municipio Fabrizio Matturro e del VII municipio Patrizio Platania. Circa 130 persone di 13 frazioni limitrofe a Lucoli hanno richiesto un maggior numero di generi alimentari di prima necessita e coperte.” Nei momenti di dolore e tragedia collettiva si ritrovano sempre i segni distintivi di un’Italia solidale e efficiente. Ho voluto raccontare, in questi giorni, alla stampa – aggiunge Ciocchetti – il lavoro umano svolto nella sede regionale dell’UDC Lazio da tutti. Fermata l’attività politica abbiamo intrapreso un percorso fatto di generosità e umanità volto ad aiutare l’Abruzzo e la sua gente. Direttamente dalla sede sono iniziati dopo la raccolta di derrate alimentari non deperibili una serie di “viaggi della solidarietà” realizzati grazie anche alla Croce Rossa Italiana, per aggiungere al grande lavoro della protezione civile il nostro contributo. In queste ore di lutto nazionale – conclude Ciocchetti – voglio esprimere il mio cordoglio alle famiglie delle 287 vittime; questa tragedia e una ferita profonda che l’Italia porterà per sempre.”

Lascia un commento