L’ On. Porta ed Caso Esteban Caselli

Siamo sicuri che il cittadino italiano nel mondo vuole contiuare a farsi rappprentare da personaggi in cerca d’autore di questo stampo?

“ Con risposta all’On. Porta. Onorevole invece di accaniersi sull’irrisorio caso Caselli si interessi invece di piu’ del caso Massimo Ricci.”

Onorevole Porta di cosa si preuccupa se il “quasi” Senatore eletto all’estero Caselli crede ancora nei miracoli? Il Parlamento Italiano cambiava la Costituzione a proprio uso e consumo, dov’ era? Il Senatore Caselli si puo’ regolarmente canddarsi alle Presidenziali dell’Argentina, scegliere poi l’uno o l’atro incarico, lo prevede l’attuale legge elettorale italiana la “Porcellum “ con le candidature multiple. Non sarebbe meglio riderci sopra e andare avanti con la Legislatura ! E’ ora che anche Lei si renda conto del perche’ sta nascendo all’estero un Partito, (PIE) fatto da cittadini onesti e non contaminati dalla Politica del pressapochismo. Onde evitare altri casi Caselli egregio Onorevole, la Legge Tremaglia andrebbe abolita ora e subito e passare al voto passivo e attivo a tutte l’elezioni via posta, non le pare ? E poi caro Onorevole Lei sara’ senz’ altro venuto a conoscenza del caso Massimo Ricci, un cittadino italiano residente all’ estero con gravissime difficolta economiche e di salute. Lo Stato Italiano che secondo la Costituzione in base all’ articolo terzo dovrebbe: “ garantire a tutti i cittadini italiani sia in madre patria che all’ estero pari dignita’ sociali ed dovrebbe avere il sacrosanto compito di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sosciale” Se fosse in me introdurrei il reato di vilipendio alla Costituzione, convinto che il caso Massimo e il classico caso la quale tutti voi eletti all’ estero dovreste vergognarvi un ” pochino” Il caso lo conoscete tutti ma nessuno di voi si e' ancora pronunciato. Allora io mi chiedo e le chiedo: “ l’articolo terzo ha ancora valore o faremmo meglio ad abolirlo ?

Lascia un commento