ROMA, BOICOTTAGGIO A NEGOZI EBREI

CIOCCHETTI “PROPOSTA INQUIETANTE”

“Una proposta inquietante. Certi ‘signori’ dimostrano, con queste iniziative aberranti, di non aver appreso nulla dalla storia.” Lo dichiara il segretario regionale dell’Udc Luciano Ciocchetti, in merito alla proposta di un sindacato di base del commercio,Flaica-Uniti Cub, di boicottare i negozi gestiti da ebrei. “Di fronte alla gravissima crisi che sta colpendo il Medio Oriente, proporre il boicottaggio dei negozi ebrei a Roma alimenta ancora di più l’odio e non favorisce di certo né la pace né il dialogo, e riporta la memoria a un periodo storico che ha lasciato profonde ferite nella città di Roma . Alla comunità ebraica esprimo tutta la mia solidarietà per l’orribile forma di protesta che il sindacato Flaica – Uniti Cub intende mettere in atto e che rappresenta una vergogna per Roma e per i romani. ”

Lascia un commento