Siamo eversori, ma ci copiano

Luigi Li Gotti

Ancora una volta, come per la quasi totalità delle norme sulla sicurezza e di quelle per la riforma del processo civile, il governo ricalca pedissequamente i disegni di legge presentati dall'Italia dei Valori: è accaduto anche per il ddl approvato lunedì 22 dicembre e relativo all'istituzione della banca dati del DNA.

Esprimo la mia soddisfazione per il varo del provvedimento che rappresenta uno strumento di enorme interesse per le forze dell'ordine, la magistratura e, quindi, per i cittadini.

La prassi della ricopiatura dei nostri disegni di legge da parte del Governo è destinata ad incrementarsi. Ricordo come il ddl, presentato dall'Italia dei Valori lo scorso 16 maggio, sia stato condiviso dal Governo (che ne ha presentato a luglio un testo “fotocopia”) e da altri parlamentari proponenti.

La verità è che il Governo e la maggioranza non possono prescindere dalle proposte del nostro partito in materia di Giustizia. Il voto di lunedi è la più manifesta dimostrazione della strumentalità dell'accusa di eversione che ci viene fatta.

Insomma, siamo eversori, ma ci copiano!

Lascia un commento