Servizio Civile alla Provincia di Caserta

Servizio Civile alla Provincia di Caserta. “Sembrerà strano e solo un dato statistico, ma dall’analisi della documentazione sul concorso per il servizio civile indetto dall’amministrazione provinciale di Caserta risulta che oltre il 90% di tutti quelli che sono risultati idonei sono residenti nei collegi elettorali dei consiglieri di maggioranza”. A dichiararlo il capogruppo di Alleanza Nazionale Giorgio Magliocca dopo aver verificato le carte dell’ultimo concorso per il servizio civile indetto dall’amministrazione provinciale targata Sandro De Franciscis. Risultano, infatti, vincitori 5 candidarti residenti nel collegio di Maddaloni del consigliere Enzo Correra e dell’assessore Michele Farina, tre vincitori nel collegio di Mondragone dell’ex alleanzino Franco Papa, 4 residenti nel collegio di San Felice a Cancello del Presidente del Consiglio Provinciale Pasquale De Lucia, un vincitore del collegio di Sparanise del consigliere Amilcare Nozzolillo, uno di Orta di Atella del consigliere Luigi Ziello, 2 del collegio di Parete del capogruppo del Pd Pietro Ciardiello, 1 del collegio di Alife dove è stato eletto il consigliere Franco Di Franco, 5 di Capodrise del collegio di Franco Capobianco, 13 del collegio di Curti del consigliere Emilio Iodice che ha proprio la delega ai servici civili, 2 di Alvignano del collegio di Angelo Di Costanzo, 4 di Aversa del collegio del consigliere Rodolfo Parisi, 21 del collegio provinciale di Marcianise dei consiglieri Angelo Piccolo ed Enzo Letizia, 2 del collegio provinciale di Grazzanise del consigliere Giuseppe Raimondo. Di San Marco Evangeslista, poi, risultano vincitori il figlio dell’assessore dell’Italia dei Valori Vagliviello ed il nipote dell’assessore del Pd Grieco.

Lascia un commento