SCUOLA: "DIMEZZATE RISORSE SICUREZZA, UN’ALTRA BUGIA DEL PREMIER"

Dimenticate le promesse fatte davanti alle famiglie dei bimbi della scuola di S. Giuliano

“Mentre la Gelmini fa scena muta il governo e la maggioranza hanno approvato al Senato nel decreto sul maestro unico un taglio del 50% delle risorse per la sicurezza antisismica negli edifici scolastici”. Lo afferma Mariangela Bastico, ministro per gli Affari regionali del governo ombra.
“Lo scorso anno – aggiunge – le risorse destinate a questo scopo dal governo Prodi sono state oltre 295 milioni di euro, corrispondenti al 10% degli investimenti globali in infrastrutture. Con il decreto Gelmini gli stanziamenti vengono dimezzati al 5%.
Si tratta di una scelta grave in cui il governo si assume una pesante responsabilità impedendo la messa in sicurezza contro i terremoti di tante scuole”.
“Quello stesso governo – conclude la sen. Bastico – che nella persona del presidente del consiglio è andato in pompa magna ad inaugurare la scuola degli Angeli di S. Giuliano spendendo tante toccanti parole per i 27 bambini morti nel crollo dell'edificio e preannunciando un piano straordinario di investimenti. Dov'è finita la solenne promessa del premier fatta davanti a quei genitori di sostenere la proposta di legge sulla sicurezza nelle scuole presentata dalle stesse famiglie?”.

Lascia un commento