CRISI FINANZIARIA “CI SONO I MARGINI PER USCIRNE MA OCCORRE UNA POSIZIONE COMUNE A LIVELLO EUROPEO”

“Ritengo che non esistano le condizioni affinché si possa riproporre la stessa situazione traumatica degli anni trenta, ma occorre un impegno coordinato da parte di tutti i soggetti interessati ” Lo ha dichiarato il deputato del PdL, On. Aldo Di Biagio.

“Sarebbe quindi opportuno – prosegue Di Biagio – definire una posizione comune a livello europeo che permetta di coniugare i piani di intervento sia rispetto al settore del credito, nazionale e internazionale, che rispetto al rilancio dell’economia, per mezzo degli investimenti pubblici e privati.”

“Tutto questo non può essere disgiunto – conclude Di Biagio – dalla garanzia di miglioramento delle condizioni salariali dei lavoratori e dall’adeguato sostegno alle famiglie, senza il quale nessun piano di rilancio economico potrebbe essere concretamente efficace”

Lascia un commento