MILLE BANDIERE DOVRANNO SVETOLARE E SFILARE

SUI CAMPI ELISI A PARIGI”

PROGETTO DEL NIF PER GLI ITALIANI E PER IL NUOVO GOVERNO

Proponiamo un' imponente manifestazione sui Campi Elisi a Parigi.

Più di mille bandiere tricolori, italiane, francesi, della Casa della Libertà della Padania e dell’Europa.

Partiremo dall’Arco della Pace per scendere alla piazza della Concordia, dove potranno tenersi i discorsi dei rappresenti dei partiti.

Siamo certi della partecipazione di moltissimi italiani ed ovviamente anche non pochi di quelli residenti nel mondo.

La vittoria alle elezioni del è stata epocale, come anche la sconfitta delle sinistre italiane, dobbiamo festeggiarla alla grande. Dimostriamo alla Francia ed al mondo che il Centro-Destra italiano ha i mezzi intellettuali, morali e tecnici per avviare e realizzare una nuova Italia, naturalmente con l'apoggio del popolo che democraticamente lo ha eletto.

Finalmente inizierà una nuova storia sociale e politica. Speriamo che si potrà parlare di un secondo Rinascimento e di un nuovo Risorgimento nell’interesse del nostro popolo, della sicurezza, delle arti, dell’industria del commercio, dell’artigianato, del turismo della cultura, dell’informazione giusta, tempestiva ed onesta, e per chi sarà interessato anche di cultura e di spiritualità.

Proponiamo Parigi per molte ragioni ma sopratutto per convincere i francesi ed il mondo che l’Italia non è mai stata rappresentata dai più di cento estremisti di sinistra, in molti casi con pesanti condanne penali sulle spalle, accolti e protetti nell’esagono.

La Francia deve finalmente rendersi conto della reale dimensione politica e storica di Silvio Berlusconi, che la stampa francese e non poca stampa nazionale hanno sempre criticato ed osteggiato. La Nuova Italia, intelligentemente governata dalla Casa della Libertà, risolverà gradualmente, ma con gande determinazione, tutti i gravi problemi che dalla fine della guerra affliggono e danneggiano la Patria. Un'epoca triste deve finire, che si apra la porta ad un nuovo futuro che ci auguriamo radioso. Vogliamo sentirci nuovamente fieri delle nostre origini.

Gli italiani chiedono con grande fermezza di essere gli eredi orgogliosi del nostro paese e della nostra civiltà quella di Roma, del Rinacimento ed anche, per chi lo pensa, della Chiesa Cattolica Apostolica e Romana. Fuori dai nostri confini i barbari, gli assasini, gli strupatori i ladri. In ogni caso, si costruiscano, nuove prigioni a dimensioni umane e civili, abbandonando le galere medioevali.

Il popolo italiano ha dimostrato la sua piena fiducia nel nuovo Governo di Centro-Destra. Il Governo dovrà naturalmente meritarsela, il compito non sarà né semplice né facile, ci vorrà grande coraggio, speriamo bene!

Nella certezza di essere ascoltati, nell’interesse della nostra meravigliosa penisola, con voce calma, moderata ma decisa, in piedi, con dignità e fermezza noi, tutti uniti dentro e fuori delle Alpi, sussuriamo:

Viva l’Italia!

Idea del : NOTIZIARIO DEGLI ITALIANI IN FRANCIA www.solechesorgi.com

Direttore, Giancarlo Gallani Parigi, 02/05/2008

Lascia un commento