A proposito di candidature scollegate

“Luigi De Nigris (Idv) critico su liste dei candidati in Campania, scollegati dal territorio”
Replica l’On. Michaela Biancofiore (PDL)

“Consigli di viaggio: faccio presente al consigliere dell’Italia dei Valori al Comune di Benevento, Luigi De Nigris, che la distanza Bolzano-Benevento – esattamente di 848 km, qualora intendesse avventurarsi tra “le gelide dolomiti altoatesine, attraversare fitti boschi di conifere, superare, tra camosci e stambecchi, rapide e ruscelli di acqua ghiacciata” – è nulla rispetto a quella abissale che culturalmente esiste tra gli alleati del centrosinistra. Consigli teorici: non è la distanza dalla circoscrizione territoriale di appartenenza a misurare l’impegno ed il coinvolgimento di un candidato nell’attività politico elettorale. Ma la vicinanza delle persone alla gente e ai problemi quotidiani. Consigli pratici: il consigliere De Nigris, prima di dispensare lezioni poco illuminate sullo scollegamento territoriale dei candidati del PDL, farebbe bene ad interrogarsi sull’incolmabile distanza tra le istituzioni ed i cittadini generata dalla sinistra in questi ultimi anni. Non è la distanza territoriale che separa, anzi unisce e completa se c’è un’intelligente scambio interculturale di esperienze. Nonostante la dovuta replica, l’invito a visitare l’Alto Adige resta sempre aperto. Si accorgerà che al di là degli stambecchi, esistono anche altre particolarità degne di attenzione”.

Lascia un commento