Equal Bridge: il sociale diventa economia

CONCERTARE UN QUADRO LEGISLATIVO
E DI PROGRAMMAZIONE FUTURA
PER L’ECONOMIA SOCIALE

Bologna, venerdì 8 febbraio, ore 10 – 13
Hotel Europa – Via Cesare Boldrini, 11

Sviluppare e sostenere l’imprenditoria sociale; incentivare il welfare mix qualificando il rapporto tra le imprese sociali e la pubblica amministrazione; rinforzare e contribuire alla modifica del sistema legislativo attualmente vigente.
Attraverso questi obiettivi il progetto “EQUAL BRIDGE – Una rete per lo sviluppo dell’Economia Sociale” intende individuare le buone prassi da diffondere, per favorire lo sviluppo economico del cosiddetto “Terzo Settore” e per consolidare l’importanza del ruolo delle imprese sociali nel trovare soluzioni concrete contro l’esclusione sociale, garantendo pari opportunità nel mondo del lavoro.
BRIDGE è il frutto di una Partnership di nove enti, operativi in Abruzzo, Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia che, avviando un confronto e una collaborazione sulle attività progettuali Equal svolte nei propri territori, hanno condiviso un importante percorso, di strumenti e pratiche, per agevolare l’attuazione delle politiche sociali in Italia, e per valutare i possibili sviluppi di un’economia sostenibile, prevedendo anche il consolidarsi di relazioni tra il sistema Pubblico e Privato.
I risultati ottenuti da BRIDGE, le proposte e le prospettive future saranno discussi a Bologna in un importante incontro aperto al publico che si terrà venerdì 8 febbraio presso l’ Hotel Europa, in Via Cesare Boldrini, 11, dalle ore 10 alle ore 13.

Ufficio Stampa
Anna Sbarrai
Tel. 051 223580 – 338 6423335

Lascia un commento