Site icon archivio di politicamentecorretto.com

D’Alema difende la vecchia politica

Il D’alemismo è impegnato nella difesa estrema di una stagione sulla quale sta’ calando il sipario.
Il Presidente incaricato Franco Marini lo sa’ e non a caso la sua esplorazione è rivolta più al futuro che non al presente immediato.
Il voto anticipato è la sconfitta chiara e limpida di Massimo D’Alema, il più impegnato a disseminare di trappole e mine il percorso della crisi verso lo sbocco più alto e nobile in democrazia: le urne.
D’Alema le guarda come il toro guarda il drappo rosso.
Gli italiani assistono ad uno spettacolo miserevole e non possono avere un governo rilegittimato dal voto solo per le paure di vecchi arnesi della politica.

Exit mobile version