Le regioni smaltiranno buona parte dell’immondizia di Napoli

“Sta montando una preoccupazione eccessiva sul tema rifiuti della regione Campania che vanno smaltiti con l’intervento delle Regioni. Le Regioni che maggiormente contribuiranno saranno quelle che dispongono di impianti adeguati. Così è stato deciso nel corso della riunione di ieri presso Palazzo Chigi: le Marche hanno fatto presente che, da questo punto di vista, non sono certamente in prima fila.
Abbiamo appreso dal gruppo di lavoro istituito alla Presidenza del Consiglio che ci verrà richiesta la disponibilità a smaltire tra i 3 e i 4 mila metri cubi di rifiuti. Una quantità di natura modesta che tiene conto del Piano della Regione, che non dispone di impianti di grandi dimensione e di termovalorizzatori.
La giunta regionale valuterà, insieme alle Province e ai Comuni se dare il proprio assenso a questa richiesta o formulare una eventuale contro proposta.”

Lascia un commento