Rebuzzi (FI): "Bipolare, con ampia soglia di sbarramento"

Rebuzzi (FI): “Bipolare, con ampia soglia di sbarramento”

“Gli italiani tutti si sono affezionati al sistema bipolare e non vorranno tornare indietro”

“In Grecia il centrodestra resta al governo. Karamanlis vince, anche se vede ridimensionato il numero dei seggi, così come avviene del resto al partito di Papandreu. Anche in Grecia, quindi, le elezioni evidenziano il condizionamento dei piccoli partiti. I sistemi elettorali che non prevedono un’ampia soglia di sbarramento, non funzionano, e ce ne siamo già accorti in Italia. I cittadini tendono a farsi strumentalizzare da chi si presenta come alternativa, ma che in realtà fa leva sullo scontento generale per distruggere senza proporre”. Queste oggi le dichiarazioni della senatrice di Forza Italia, Antonella Rebuzzi, eletta in Europa, sul risultato elettorale del voto greco, ma non solo.

Per quanto riguarda la legge elettorale in Italia, la senatrice azzurra è “sicura che il referendum, o una riforma elettorale che vada nel senso del bipolarismo più ampio, potranno evitare in futuro il proliferare di piccoli partiti volti solo a favorire i particolarismi e gli interessi di bottega. Solo chi sa guardare all’interesse primario del Paese e vede lo sviluppo generale come sviluppo e crescita personale, ha il giusto concetto di cittadinanza e di appartenenza”.

Secondo l’esponente forzista, “i due schieramenti devono avere programmi che li distinguano chiaramente: la maggioranza vincente governa, forte del mandato dei cittadini; l’opposizione osserva, e riflette sulle strategie di rilancio; senza trucchi, senza inganni. Questa è la democrazia, questo è il futuro che vogliamo. Gli italiani tutti si sono affezionati al sistema bipolare – ha concluso – e non vorranno tornare indietro”.

Ufficio Stampa Sen.Antonella Rebuzzi
senatrice@italiachiamaitalia.com

Lascia un commento