"CATANZARO E I SUOI SEGRETI PASSAGGI: ALI ORGANIZZA L’INCONTRO FRA RACHETTA E IL SINDACO ABRAMO"

In questi giorni si è molto discusso, e non solo sul web, dell’opera realizzata da Giuseppe Rachetta, “SEGRETI PASSAGGI (Catanzaro Sotterranea)”.

Il merito va alla rivista on line Catanzaro Politica www.catanzaropolitica.it che ha realizzato una pregevole intervista al regista. Abbiamo visto, come in tanti sul web, il suo interessantissimo documentario e ascoltato il parere di due studiosi intervistati nel corso del suo viaggio nei cunicoli. Al fine di dare un concreto impulso alla proposta che era stata, nel recente passato, segnalata anche da altri settori della vita cittadina ALI si è resa promotrice e ha organizzato un incontro con il Sindaco della città capoluogo di regione Sergio ABRAMO. All’incontro, oltre ovviamente all’autore del documentario RACHETTA, erano presenti il Capo Gabinetto del Sindaco Antonio VIAPIANA, il direttore della testata on line Alfonso SCALZO, una delegazione del movimento Area Liberale Italia (nella sua componente cittadina) e il Presidente Nazionale Luigi CIAMBRONE.

Il Sindaco ABRAMO ha manifestato una grande attenzione al progetto e ha ascoltato da RACHETTA le linee essenziali del documentario che sta riscuotendo un grande successo, anche in ambito nazionale tanto da suscitare il concreto interesse di una nota e popolare trasmissione di prima serata. Nel corso del meeting il Sindaco ABRAMO ha dichiarato ai presenti la massima attenzione del Comune al progetto che potrebbe rappresentare un vero e proprio volano per la città capoluogo di regione. Ha assicurato ai presenti che l’evento merita di essere inserito nelle manifestazioni culturali che il Comune ha in procinto di realizzare durante le festività natalizie, in concerto con l’assessore alla cultura Baldo ESPOSITO, al fine di dar risalto a un documentario che ha raggiunto già la ribalta nazionale. Non solo.

Il Presidente di ALI Luigi Ciambrone, al termine dell’incontro parlando a nome della delegazione, ha ringraziato il Sindaco ABRAMO garantendo che verrà incardinato a breve un Comitato tecnico-scientifico che avrà il compito di consegnare al Comune di Catanzaro un progetto sulla tematica facendola passare dal piano concettuale, per come sino ad ora avanzata da altri settori della collettività sociale, a quella esecutiva. Insomma, se tutto dovesse andare come ci si augura, nel visitare Catanzaro non si potrà più essere dei “turisti superficiali” perchè si potrà e si dovrà scoprire un’altra città: la Catanzaro Sotterranea””

AREA LIBERALE ITALIA

AREA LIBERALE PER CATANZARO

Lascia un commento